Esercizi di Yoga per gli occhi

occhi
Come già anticipato nell’articolo “Occhi stanchi? 5 esercizi per rilassarli”, attorno all’occhio ci sono sei muscoli responsabili della focalizzazione visiva e dei movimenti dei bulbi oculari in diverse direzione. Le tensioni di questi muscoli, protratte nel tempo, possono portare a disturbi e malfunzionamenti di tali organi, quindi anche i muscoli dell’occhio, come ogni altro muscolo del corpo, necessitano di allenamento e rilassamento per funzionare al meglio.

Questa settimana ti propongo di sperimentare alcuni esercizi di Yoga per gli occhi. Lo Yoga è una disciplina molto vasta, che coinvolge tutte le parti del corpo, aiutando il corpo ad acquisire maggiore scioltezza e rivitalizzando corpo e mente. In questo articolo non voglio fare un trattato sullo Yoga, ma proporti alcuni esercizi semplici e molto efficaci per il buon funzionamento dei muscoli oculari.

Prima di iniziare solo quattro indicazioni:

  1. Gli esercizi vanno eseguiti senza occhiali e senza lenti a contatto.
  2. Fai attenzione durante l’esecuzione a non muovere la testa, ma solamente gli occhi.
  3. Muovi gli occhi fino a dove riesci a farlo con facilità, non forzare il movimento.
  4. Al termine di ogni esercizio riposa gli occhi con l’esercizio “massaggio caldo” consigliato nell’articolo “Occhi stanchi? 5 esercizi per rilassarli”.

Tutto chiaro? bene! Ora puoi iniziare con l’allenamento:

  • Chiudi gli occhi e fai qualche respiro profondo in modo da rilassarti un po’ e prepararti agli esercizi. Ora apri gli occhi e, senza sforzarti di mettere a fuoco, guarda in su e in giù per 5 volte. compi questo movimento verticale verso l’alto e verso il basso lentamente, senza forzare il movimento. Esegui il massaggio caldo per riposare gli occhi.

 

  • Chiudi gli occhi e fai qualche respiro, poi apri gli occhi e, senza mettere a fuoco, guarda verso destra e verso sinistra per 5 volte, lentamente, senza muovere la testa. Ora chiudi gli occhi e falli riposare un po’.

 

  • Chiudi gli occhi e dopo qualche respiro profondo, aprili e muovili, senza mettere a fuoco, in diagonale dalla parte superiore sinistra alla parte inferiore destra per 5 volte. Riposa un po’ gli occhi e poi muovi gli occhi secondo l’altra diagonale, sempre 5 volte. Riposa gli occhi.

 

  • Chiudi gli occhi e respira. Apri gli occhi e spostali a destra, poi in alto e, infine, a sinistra, compiendo un arco per 5 volte, lentamente, poi chiudili e  falli riposare. Riapri gli occhi e compi un arco, sempre verso l’alto, ma partendo da destra verso sinistra, per 5 volte. Riposa gli occhi.

 

  • Chiudi gli occhi e respira, poi aprili e compi un arco nella parte inferiore del tuo campo visivo, quindi: destra, basso e sinistra; ripeti 5 volte. Riposa gli occhi. Ora compi sempre un arco nella parte inferiore del campo visivo, ma a partire da sinistra, poi basso e infine sinistra. Riposa gli occhi.

 

  • Chiudi gli occhi e respira. Apri gli occhi e, sempre senza mettere a fuoco, fai compiere 5 giri completi ai tuoi occhi in senso orario. Riposa e poi fai compiere agli occhi 5 giri completi in senso antiorario. Riposa gli occhi.

Eseguendo questi esercizi una volta al giorno le tensioni dei muscoli oculari diminuiranno e, di conseguenza, la capacità di movimento degli occhi piano piano aumenterà. Questi esercizi fanno parte del programma “Guarisci la tua vista” di Martin Brofman, un percorso, che io stessa ho sperimentato, che aiuta a migliorare la vista. Gli esercizi descritti, oltre a contribuire al benessere  degli occhi, sono utili anche per chi applica le tecniche di lettura veloce, in quanto la maggior fluidità di movimento dei muscoli oculari può portare a migliorare ulteriormente la velocità di lettura.

A presto,
Marta

Per approfondimenti:

– Guarisci la tua vista, guarisci la tua vita, di Franco Bianchi

Guarisci la tua vista di Martin Brofman

Leave a Reply