Come migliorare il tuo Public Speaking con il Mind Mapping

Molte persone hanno paura di parlare in pubblico, al punto che, in uno studio inglese, la paura di parlare in pubblico è risultata essere ai primi posti tra le fobie delle persone intervistate. Al giorno d’oggi, per molti è necessario tenere presentazioni a piccoli o grandi gruppi, ma non si è preparati a farlo, non esiste nell’iter scolastico una preparazione in questo senso, quindi, in età adulta, quando ci troviamo nella situazione di dover parlare di fronte ad un pubblico, non essendo abituati, questa è fonte di stress, tensione, per alcuni è una vera e propria fobia.

Ti capita di aver paura di scordare dei punti importanti del discorso? di temere di non essere abbastanza efficace? di non riuscire a stare nei tempi? di perdere il filo del discorso o di divagare troppo?

La soluzione è più semplice di quanto pensi: utilizza il Mind Mapping! Questo strumento ti darà una sicurezza tale che ti permetterà di superare la paura data, appunto, da tutte queste incertezze.

La preparazione

Innanzi tutto creare una Mind Mapping ad hoc per una presentazione ti porta a fermarti a riflettere su alcuni elementi importanti del Public Speaking:

  • a chi mi sto rivolgendo? che caratteristiche ha il mio pubblico?
  • cosa voglio dire? e perchè ?
  • cosa potrebbe suscitare interesse in queste persone?
  • che messaggio finale voglio rimanga loro impresso

Ti consiglio di preparare una prima Mind Mapping con al centro il titolo della tua presentazione, e 4 rami principali con queste domande, a cui darai delle risposte utilizzando le parole chiave. Se farai bene questa parte, avrai la certezza di riuscire a catturare l’attenzione del pubblico.

A questo punto puoi passare ad elaborare la seconda Mappa Mentale, quella della presentazione vera e propria, con tutti i punti di cui vuoi parlare. E’ importante che questa seconda Mappa Mentale rispetti delle caratteristiche:

  • occupare un unico foglio di carta
  • essere molto chiara, anche a colpo d’occhio, quindi è fondamentale l’utilizzo di visual
  • riportare su ogni ramo il tempo che vuoi dedicare a quell’argomento, così potrai regolarti durante l’esposizione.

La presentazione

Se la tua Mappa Mentale è costruita bene, puoi scegliere come utilizzarla durante la presentazione:

1 – Uso personale: tieni la Mind Mapping a tua disposizione, in modo da poterla vedere, ma, grazie al fatto che è uno strumento visivo, non dovrai tenerla in mano o leggere, ti basterà uno sguardo ai rami principali per sapere cosa dire; ovviamente è molto importante a tal fine l’utilizzo delle immagini.

2- Condivisione: puoi mostrare al pubblico la Mappa Mentale, magari su grande schermo in modo che sia ben visibile. Le Mappe mentali si prestano molto bene a questo utilizzo, ed, essendo interessanti da vedere, aiutano a catturare l’attenzione di chi ascolta. In questo caso io ti consiglio di elaborare la mappa con un software adeguato, in modo che risulti esteticamente bella.

Quali vantaggi ti dà usare il Mind Mapping per le presentazioni?

  • Innanzitutto ti liberi di pagine e pagine di appunti che rischiano di farti sembrare poco naturale, noioso, e di farti perdere il filo del discorso
  • Sei libero di parlare dando la giusta importanza al pubblico anche attraverso il contatto visivo
  • Con una Mind Mapping non rischi di perdere il filo del discorso, inoltre ti accorgerai tu stesso che riuscirai a ricordare molto più facilmente cosa devi dire
  • Riesci a suscitare interesse in chi ti ascolta, non solo perché puoi catturare l’attenzione grazie alla Mappa Mentale stessa, ma anche perché il tuo discorso risulta interessante, chiaro ed efficace
  • Ti accorgerai che sarà più facile rispettare una delle regole fondamentali del public speaking: anticipare al pubblico cosa stai per dire, dirlo con sicurezza e chiarezza, ricapitolare il tutto al fine di far arrivare in modo efficace il tuo messaggio

Se stai pensando che ti piacerebbe e che sarebbe importante per te e per la tua professione migliorare la capacità di parlare in pubblico, di coinvolgere e convincere gli altri, non ti resta che contattarmi per imparare ad utilizzare il Mind Mapping il prima possibile e sperimentarne subito l’efficacia. Se vuoi migliorare la tua capacità di parlare in pubblico, ma non sei sicuro che questo sia lo strumento adatto a te, contattami o scrivimi qui sotto e sarò felice di rispondere alle tue domande e di approfondire con te l’argomento.

A presto,

Marta

Leave a Reply