Training Autogeno: esercizi di rilassamento sempre a portata di mano

Training Autogeno: esercizi di rilassamento sempre a portata di mano
Ansia, tensione, stress, stanchezza psicofisica sono tutti sintomi di una vita frenetica che ci toglie il respiro. Per trovare un po’ di tranquillità spesso siamo disposti a tutto: cure farmacologiche, interminabili sedute di yoga, massaggi…qualcuno ricorre persino all’ipnosi! Il Training Autogeno è una tecnica di rilassamento che ci consente, una volta appresa, di provare una sensazione di benessere grazie a semplici esercizi che possono essere ...

Ricordare “parola per parola”? Ecco come fare 1

Ricordare
Normalmente sconsiglio alle persone di imparare a memoria qualcosa parola per parola, ma in alcuni casi questo è necessario, ad esempio per memorizzare una definizione, una poesia, un articolo della Costituzione, ecc. Nelle prossime righe ti svelerò un metodo semplice, ma efficace, che puoi anche integrare con le tecniche di memoria vere e proprie, se ...

“Ce l’ho sulla punta della lingua…”: cause, curiosità e strategie. 2

Ti è capitato di essere sicuro/a di conoscere il nome di una persona, di un oggetto o di un luogo, ma di non riuscire a ricordarlo? Questo fenomeno è comune a tutti ed è noto come Tip-of-the-tongue (TOT) o fenomeno “sulla punta della lingua“. Cosa accade esattamente? L’informazione è presente nella tua mente, ma non ...

Ecco qualche strategia per ricordare!

Ecco qualche strategia per ricordare!
Anche a te capita di non ricordare dove hai messo le chiavi, il cellulare, gli occhiali? Anche a te capita di dimenticare una telefonata da fare o una commissione? Allora le prossime righe potrebbero esserti d’aiuto  😉 In un post precedente abbiamo parlato delle leggi della memoria per apprendere più facilmente  (te lo ricordi … ...

Connessione non invasiva cervello-cervello 4

Sono in vacanza, ma ho trovato questa interessante notizia ed eccomi a condividerla con voi! All’università americana di Harward alcuni ricercatori hanno messo a punto una tecnica non invasiva di connessione cervello-cervello (BBI: Brain-to-Brain Interface). Un ricercatore è riuscito a far muovere la coda ad un topo solamente pensandolo. Nell’esperimento, che si vede nel video, ...

La prima mappa del cervello in 3D!

La prima mappa del cervello in 3D!
Si chiama BIGBRAIN, è la prima mappa 3D del cervello, è lo strumento più completo esistente, ha una risoluzione spaziale 50 volte superiore a qualsiasi altra mappa precedente, infatti mostra dell’intero cervello i singoli neuroni e tutte le connessioni esistenti tra loro. Lo studio ha coinvolto il Centro di ricerche tedesco Julich, l’università Heinrich Heine ...

5 cattive abitudini nell’apprendimento

5 cattive abitudini nell'apprendimento
Capire che cosa è poco funzionale è il primo passo per migliorare, per questo prima di parlare di buone abitudini per la memoria, (sarà argomento di uno dei prossimi articoli), è utile analizzare gli errori più comuni che una persona commette davanti ad un testo da apprendere, sia esso per studio che per lavoro.   ...

I nemici della memoria

I nemici della memoria
Il cervello è un organo fisico, quindi, come tutto ciò che è fisico, è vulnerabile. Dato che le funzioni cerebrali – come ad esempio pensare, ricordare – possono subire dei danni, conoscere i nemici del nostro cervello è importante al fine di proteggerlo… come dice un noto proverbio “Prevenire è meglio che curare“.     ...

Scoperta la proteina della memoria a lungo termine! 7

Scoperta la proteina della memoria a lungo termine!
Steve Finnebaker, professore di neurologia e fisiologia della University of California, è a capo della ricerca che ha portato alla scoperta della proteina della memoria. Si chiama ARC: activity-regulated cytoskeletal, ed è una proteina, prodotta dalle cellule cerebrali, di primaria importanza nel processo di apprendimento. Durante il processo di formazione di un ricordo ci sono geni ...

Le leggi della memoria 10

Le leggi della memoria
In questo articolo ti voglio svelare alcune leggi della memoria, si tratta di indicazioni preziose per utilizzare meglio la memoria e per apprendere più facilmente. Attenzione: si ricorda meglio quando ci si concentra e si presta particolare attenzione alle nuove informazioni. Si tratta di focalizzare la nostra mente su ciò che si deve apprendere, analizzandone i ...